Oggi andiamo nella cucina di Daniela Bertelli mamma, cake designer e illustratrice

gennaio 31, 2013
Oggi andiamo nella cucina di Daniela Bertelli mamma, cake designer e illustratrice

 

Ci racconti chi sei e cosa fai in 200 battute?

Sono una milanese di 39 anni. Ho due figli, Matilde e Filippo di 8 e 5  anni, un marito, un cane, una tartaruga, tre pesci e una discreta  fantasia. Ho lavorato per qualche anno in pubblicità come grafico, poi è arrivata Matilde e ho iniziato una carriera da Mamma. Adesso cerco di usare la mia creatività nel quotidiano, in cucina, dove tutti i giorni cerco di vincere la battaglia della verdura coi miei figli o coltivando le mie passioni, le illustrazioni e il cake design.

Ci vuoi parlare del tuo talento per le illustrazioni e per le torte?

Il cake design è una passione che si è trasformata in lavoro senza quasi rendermene conto. Tre anni fa ho provato, insieme a Carmen, la mia amica di sempre a fare una torta coi dinosauri per mio figlio Filippo, ci siamo talmente divertite che abbiamo iniziato a sperimentare e fare corsi. Ci è costato qualche chilo in più, visto che le prime torte le mangiavamo solo noi, ma adesso abbiamo una vetrina su facebook, Carmen e Daniela INTORTATEMATTE (http://www.facebook.com/pages/Intortatematte/498210570203434), dove ci sono le foto delle nostre creazioni e le indicazioni per partecipare ai nostri corsi di cup cake e cake design.Una vera soddisfazione!
Le illustrazioni più che un talento sono un altra passione, mi è sempre piaciuto tantissimo disegnare e nel 2012 ho  avuto la grandissima occasione di illustrare una fiaba per bambini, “Il castello dei mille colori” , un libro che ha contribuito a finanziare un bellissimo progetto per l’ospedale Buzzi.

Che cos’hai trovato nel box di portaNatura che ti ha ispirato?

Ho trovato tantissime cose buone, ma ho pensato a una ricetta che avesse a che fare con il mio lavoro e con la mia sfida a far mangiare frutta e verdura ai miei  figli. Cup cake con  carote e arance una rielaborazione della classica torta alle carote. A parte vi passo la ricetta.

 

 

 

 

 

 

 

In questa stagione che cosa hai voglia di cucinare (o di farti  preparare!)?
I carciofi e i broccoli, sono in assoluto le mie verdure  preferite per l’inverno. I broccoli mi piacciono in ogni maniera mentre  i carfiofi li adoro in insalata con le scaglie di grana.

Che cosa non manca mai nel tuo frigorifero?
La verdura, devo sempre avere almeno una verdura da preparare. Anche se poi quando arriva a tavola non è mai festeggiata… io non mollo:-)

 

 

 

 

 

Vuoi rivelarci una tua fissazione green (per esempio mangiare i broccoli almeno una volta a settimana, spalancare le finestre tutte le mattine anche se ci sono – 2°, riciclare tutto, sfinire gli amici che usano troppo l’automobile…)?
Una fissazione green è già, sicuramente, quella di far mangiare la verdura tutti i giorni a tutta la famiglia cercando di infilarla nel menu in
qualsiasi modo o preparando polpette e bistecchine di verdure spacciandole per carne.

Qual’è un rito che ti piace celebrare nella tua cucina?
Sicuramente il rito che mi piace di più è preparare le mie torte. Chiudere fuori tutti, e iniziare a creare.