La carota e la cipolla

febbraio 11, 2016
La carota e la cipolla

Una favola da raccontare ai tuoi bambini, per regalarti un sorriso mentre apri il nostro box.

La carota era molto invidiosa della cipolla e diceva per me non piange mai nessuno. Mi tagliano a pezzetti e a fettine, mi pelano, mi friggono, mi grattugiano, me ne fanno di tutti i colori e mai uno che pianga per me. Avete mai visto qualcuno piangere per una carota? Non che le cipolle abbiano un destino migliore della carota, anche loro vengono affettate, bollite, arrostite, fritte e soffritte, mangiate anche crude nell’insalata, ma almeno tutti piangono per loro. Non c’è cuoco o cuoca che non gli vengano gli occhi lucidi mentre si mette a tagliare una cipolla. Che cosa avrà mai la cipolla per essere così compassionata?
La carota era furiosa contro la cipolla, ma non le disse niente perché sapeva che era destinata a incontrarla molto spesso nei tegamini, nelle pentole del brodo e in cento altri posti. Anche nell’orto dovevano stare vicine.
La carota non parlò mai del suo problema con la cipolla, ma continuò a essere molto dispiaciuta e molto invidiosa … e diventò quasi rossa per la rabbia.
                              

                                        Favola di Luigi Malerba