Zucchine per tutti

Zucchine per tutti

La zucchina è un vegetale appartenente alla famiglia delle Curcubitaceae proveniente dall’America centrale.  E’ una pianta annuale, con fusto erbaceo flessibile strisciante o rampicante che produce un frutto che si definisce “immaturo”: le zucchine vengono raccolte acerbe, quando sono lunghe circa 20 centimetri, impedendo così che crescano e maturino fino a diventare una zucca.

 

I fiori maschili si protendono dal fusto attraverso uno stelo sottile, mentre quelli femminili si sviluppano all’estremità del frutto.

 

La presenza di una leggera peluria sulla superficie della zucchina è un chiaro indice di freschezza del prodotto.

 

Le zucchine sono particolarmente adatte a chi sta seguendo una dieta ipocalorica, ssono inoltre particolarmente ricche di acqua e di carboidrati mentre le proteine e i lipidi (di tipo insaturo) sono presenti in percentuali minori. Sono indicate nella cura della stitichezza nonchè nella prevenzione dei tumori del colon: la sua buccia, infatti, è molto ricca di fibre alimentari che, com’è noto, sono ottime per combattere la stitichezza, poichè possiedono proprietà emollienti. Contengono inoltre ottimi antiossidanti e  flavonoidi, come caroteni, luteina e zeaxantina. Dal punto di vista vitaminico le zucchine contengono vitamina C, retinolo equivalenti (vit. A) e acido folico. Infine, sono molto ricche di Sali minerali come manganese e potassio, due sali molti utili per il riequili brio osmotico dell’organismo. In particolare, il potassio aiuta a ridurre la pressione arteriosa e la frequenza cardiaca contrastando gli effetti del sodio mentre il manganese regola alcuni meccanismi biologici come, ad esempio, l’attività tiroidea, la glicemia ed il colesterolo.

Tante le preparazioni che si possono fare con le zucchine: sono tutte molto gradite, poiché è un ortaggio versatile ed apprezzato anche dai bambini.

 

Queste ricette sono solo alcune:

 

Millefoglie alla clorofilla

 

Zucchine tonde con ripieno a sorpresa

 

Muffin di zucchine e speck

 

Sformato di broccoli e zucchine

Azienda Lune Verdi e le 3 Regole per i prodotti BIO

Azienda Lune Verdi e le 3 Regole per i prodotti BIO

Come conservare ed utilizzare al meglio i prodotti BIO che abbiamo in casa?

Lo abbiamo chiesto ad uno dei nostri affezionati partner Lu. Ne Verdi di Sarzana (La Spezia).

Luca, amministratore dell’azienda e figlio di Nedo e Lucia i fondatori, ci ha portato in un emozionante viaggio nel tempo e nei principi ispiratori del loro progetto agricolo.

Partiamo dal nome Lu. Ne. Verdi, puzzle incredibile di persone e tradizioni. Lu, come Lucia, la mamma di Luca (e poi Lu, come Luca quando Lucia ha deciso di dedicarsi alla vendita al dettaglio). Ne, come Nedo, il padre. Ma Lune è anche il nome storico della zona di Sarzana, la Lunigiana (Lunensis Ager) dove già nel neolitico i ritmi dell’uomo si modellavano in armonia con la grande Madre Terra.  Verdi, come le mille sfumature verdi che la natura ci regala.

E’ dal ritmo della terra e dal grande rispetto per le persone che la lavorano che Lune Verdi trae la forza e la visione per produrre ottimi prodotti 100% biologici.

“ Non esisterebbe Lune Verdi senza le persone” dice Luca che parla del padre Nedo è lo paragona ad una valanga di energia e di passione che trascina tutti verso la giusta meta. Ai collaboratori, persone provenienti da diverse parti del mondo…dove magri c’è ancora la guerra ed è difficile trovare lavoro, ma qui a Lune Verdi hanno trovato un posto dove imparare, crescere e sentirsi parte di una famiglia. Dove i piccoli e grandi successi si festeggiano insieme e dove ogni punto di arrivo è una nuovo punto di partenza per il continuo sano e sostenibile miglioramento.

I prodotti vengono coltivati nel pieno rispetto delle linee guida sulla certificazione BIO e partono da Lune Verdi solo dopo essere stati pazientemente selezionati. Sapete qual’è il loro magazzino? Il campo. Si raccoglie solo la quantità ordinata. Nessuna cella frigorifera! La freschezza è garantita.

Serenità, unione e dialogo sono le 3 parole che descrivono il lavoro di Lune Verdi e noi di PortaNatura abbiamo avuto la fortuna di poterli incontrare e di poter portare a casa vostra i loro prodotti.

Quando poi assaggerete il loro basilico DOP il e tutti gli altri prodotti assaporerete tutto ciò!

Arriviamo ai consigli di Lune Verdi:

  1. E’ bene cucinare i prodotti BIO nel modo più semplice possibile. Mangiarli crudi, se possibile, oppure con metodi di cottura che non ne alterino il sapore (la vapore ad esempio)
  2. Utilizzare se possibile i prodotti freschi, non congelati. Se si ha la necessità di conservarli in frigorifero, inumidirli e riporli in una busta per alimenti di plastica. L’umidità nel sacchetto aiuterà a mantenere fresco il prodotto.
  3. Lavare sempre le verdure prima di utilizzarle. E’ sufficiente l’acqua potabile. Permette di eliminare terra e pulviscoli che si erano depositati.