L’inverno inizia a donare i suoi frutti.

novembre 19, 2017
L'inverno inizia a donare i suoi frutti.

Tra gli agrumi le clementine fanno la loro comparsa con il loro carico di profumi e loro dolcezza aromatica.
La loro raccolta, infatti, inizia nei primi dieci giorni di Novembre per poi protrarsi fino circa all’inizio di Febbraio.
L’origine di questi agrumi è recente rispetto ai suoi fratelli mandarini che hanno i natali in Giappone intorno ai 3000 anni fa. Sono infatti degli ibridi nate dall’innesto del mandarino su di una pianta di arancio amaro, provata all’inizio del novecento da un padre Clemente in una missione in Algeria. Il loro succo è dolce e ricco di vitamine C, la scorza è turgida e di un bel color arancio vivo. Si sono diffuse abbastanza rapidamente probabilmente per la loro caratteristica più conosciuta, ovvero l’assenza di semi. Per questo sono così amate anche dai bambini che ne gustano gli spicchi in tutta tranquillità. Il loro succo poi, abbondante e dolce, è ideale per le spremute del mattino, ma anche per la preparazione di liquori, da sperimentare in casa e magari per sostituire il solito limoncello. Ma le clementine sono anche ottimi spunti per la realizzazione di dolci. Torte soffici e crostate, creme e “geli”, proprio come quelli che vi proponiamo nel nostro sito. Sono una preparazione di origine siciliana che vede come protagonisti gli agrumi in particolare, ma anche il succo di altri frutti. Famosi sono quelli di anguria, ma è possibile anche usare altri succhi a piacere, perché si tratta di delicate gelatine che usano come addensante l’amido di grano o di mais, e poi solo zucchero.
Per i nostri geli di clementine vi consigliamo il succo di clementine bio come le nostre che, questa settimana, arrivano proprio dalla Sicilia di Carlo Miceli, in provincia di Agrigento, dove sono riusciti a raccoglierle nonostante il tempo abbia creato difficoltà fino all’ultimo… Ecco la nostra RICETTA