… stai a sfogliare i carciofi!

febbraio 16, 2017
... stai a sfogliare i carciofi!

Non tutti sanno come fare e non  tutti ne hanno voglia e tempo, ma quanto sono buoni i carciofi appena sfogliati! Per di più quelli più gustosi hanno le spine!

sfogliare il carciofo medio

 

 

 

Piccola sequenza su come fare:

  1. Per prima cosa recidere il gambo dal fiore; questo si potrà pulire in seguito semplicemente asportando lungo lo stelo tutta la sua “corteccia”, ossia la parte più esterna coriacea. Il gambo è una delle parti più sugose e gradevoli del carciofo.
  2. Letteralmente staccare le foglie più esterne una ad una sino a quando non compaiono quelle più tenere più chiare. L’equilibrio è non esagerare nel togliere, ma neanche lasciare foglie ancora troppo dure, questo con l’esperienza sotto i propri denti s’impara!
  3. Tagliare l’estremità del carciofo sfogliato.
  4. Battere delicatamente su un piano il carciofo per ammorbidirne le foglie e favorirne l’apertura.
  5. Se dovete impiegarlo intero immergerlo così com’è in acqua acidulata con del limone per lavarlo e non farlo ossidare, oppure se serve, tagliarlo in sei parti prima di immergervelo.

Non è poi così difficile come sembra e poi ne vale la pena…attenti alle spine in agguato.