Bruno Munari, rose nell’insalata

luglio 13, 2016
Bruno Munari, rose nell'insalata

Vorrei parlarvi di Bruno Munari, designer, artista poliedrico e anche pedagogo, primo sperimentatore delle attività laboratoriali rivolte ai bambini, propose negli anni settanta un’attività che chiamò Rose nell’insalata; acuto osservatore della bellezza delle cose semplici, ne coglieva sempre l’essenzialità e la spontaneità; propose ai bambini di usare le verdure in un certo modo con la pittura diretta, per realizzare delle insolite sperimentazioni: nascevano delle immagini (quelle che vi proponiamo), non solo dall’altissimo valore estetico, ma anche dall’indubbio valore pedagogico.

Il suo lavoro era sempre volto ad insegnare ad osservare le cose da un punto di vista differente per coglierne gli aspetti più profondi. Nacque un libro, molto poetico e divertente, un vero e proprio riferimento per genitori, educatori, creativi o semplicemente eterni curiosi.

rose-nellinsalataBroccoli come alberi, insalate come rose, peperoni come fiori: il senso estetico, il bello non fine a se stesso, ma come ricerca personale ed esperienziale della capacità di rapportarsi con le cose naturali e di tutti i giorni che ci circondano, di coglierne tratti specifici: chiavi di lettura del mondo che può e deve essere costantemente sperimentato, costruito, alimentato… per bambini ed adulti.

 

Il nostro cavolo cappuccio ne è all’altezza!!

cavoli in salata