Torta pasqualina ai carciofi

marzo 27, 2013
Torta pasqualina ai carciofi

 

Per 8 persone
Tempo di preparazione: 2 ore
Tempo di cottura: 45 minuti

 

Ingredienti

Per il ripieno:
-12/13 carciofi
-500 g di ricotta morbida (la ricetta originale prevede la Prescinseua, formaggio tipico ligure, una sorta di caglio -fresco e un po’ acidulo, ma la ricotta va benissimo)
-130 g di parmigiano grattugiato
-12 uova
-150 ml di olio EVO
-maggiorana
-mezza cipolla
-sale e pepe
Per la pasta:
-600 g di farina
-300 ml di acqua
-35 ml di olio extravergine di oliva
-sale

 

Preparazione

In una ciotola metto la farina, aggiungo l’olio e l’acqua in cui ho sciolto il sale. Aggiungo qualche cucchiaio di acqua se l’impasto dovesse risultare troppo duro. Impasto per bene e lascio riposare in un posto fresco per circa 1 ora.
Passo  al ripieno: pulisco i carciofi eliminando spine e le foglie più dure, li taglio a pezzettini e li faccio cuocere fin quando non saranno ben dorati in un soffritto di cipolla. A questo punto, in una terrina unisco ricotta, carciofi, 5 uova, un bianco d’uovo (conservo  il rosso, mi servirà dopo!), sale, pepe, maggiorana e metà del parmigiano grattugiato.
Suddivido l’impasto in quattro parti (anche se l’originale ricetta ne prevede ben 33, come gli anni di Gesù) e stendo altrettante sfoglie molto sottili.
Fodero la tortiera con la prima sfoglia, la ungo e sovrappongo la seconda e verso all’interno il ripieno. Lo livello, faccio 6 conchette e metto al loro interno altrettanti tuorli crudi, facendo attenzione a non romperli. Cospargo con il restante formaggio e copro con le due sfoglie rimaste (tra le due metto sempre dell’olio).
Ripiego il bordo, lo pizzico con le dita per chiuderlo bene e spennello la superficie con il tuorlo avanzato unito ad un po’ di olio.
Inforno a forno caldo (180°) per 45 minuti circa: controllo la cottura con uno stuzzicadenti senza premere troppo in profondità per non rompere i tuorli.
Servo tiepida o, ancora meglio, fredda.